OSSI in concerto

ven07ott21:30OSSI in concertoPresentazione del nuovo progetto di Vittorio Nistri e Simone Tilli.

Dettagli dell'evento

La Chute presenta
♦️ [#redrum live 01] ♦️
☠ OSSI in concerto ☠
presentazione del nuovo album!
➡️ ingresso posti a sedere 10 euro
ridotto soci arci 8 euro
info e prenotazioni
📧 assculturalelachute@gmail.com
📲 339.8615225 333.7662434
=====

=====
☠☠☠☠☠☠☠☠☠☠☠☠☠
OSSI è un nuovo progetto di Vittorio Nistri (Firenze) e Simone Tilli (Pisa).
Entrambi militano anche nella Deadburger Factory.
Avvertenza per chi conosce i Deadburger: la musica di OSSI è profondamente diversa.
E tuttavia, risponde anch’essa ad una “questione di cuore” di Vittorio e Simone, le cui principali passioni musicali ineriscono, da sempre, due ambiti diversi.
Il primo è quello nel quale operano i Deadburger, ovvero il rock sperimentale. Musica che tende a dribblare gli steccati tra i generi, perché vocata all’ibridazione con input “altri” (elettronica, noise, avant jazz, ecc).
Il secondo, invece, è un ambito pienamente e orgogliosamente “di genere”: il rock psichedelico (spesso e volentieri colluso col garage rock). Vittorio e Simone ne sono da sempre insanamente innamorati, per la sua attitudine irriducibilmente storta, e per la sua capacità di coniugare “botta” e visionarietà.
Con OSSI hanno dato via libera a quest’altra loro passione.
(Peraltro, l’attitudine sperimentale che Vittorio e Simone esplicano in un contesto “extra generi” come Deadburger Factory è in qualche modo presente – ovviamente in altre forme – anche in un contesto “di genere” come OSSI. Ognuno ha il suo DNA, e se lo porta dietro ovunque vada.).
Simone e Vittorio hanno iniziato questa avventura anni fa, per proprio piacere, senza porsi obiettivi né darsi scadenze. Lavorandoci ad intermittenza (nei ritagli di tempo dalle altre loro attività) e in segreto (nessuna presenza di OSSI sui social prima dell’uscita del disco), ma sempre con alto tasso di entusiasmo.
Un po’ alla volta, senza fretta ma con costanza, la piantina di OSSI è cresciuta. Oggi è divenuta un progetto definito a 360°, fatto non solo di suoni ma anche di immagini e colori (l’artwork è stato curato quanto la musica).
Adesso è tempo di coming out. Il vinile di esordio esece venerdì 9 settembre 2022 per Snowdonia Dischi con distribuzione Audioglobe. E intanto OSSI, che era nato come progetto di studio, è divenuta anche una live band. L’ossi-navicella spaziale è dunque pronta per sbarcare sul pianeta Terra… che, come toccato con mano anche nel deragliatissimo 2022, si sta facendo più psycho ad ogni anno che passa.
Per la registrazione dell’ellepì di esordio di OSSI, Vittorio e Simone hanno messo insieme un dream team, composto da tre musicisti di culto, per la prima volta riuniti su uno stesso album: DOME LA MUERTE (degli amati Not Moving) e ANDREA APPINO (Zen Circus) alle chitarre, e BRUNO DORELLA (OvO, Bachi da Pietra) alla batteria. Scelti perché pienamente congeniali al sound che Vittorio e Simone avevano in mente.
• Il drumming doveva essere contemporaneamente scarnificato e anfetaminico: ideale dunque Dorella, capace di creare un travolgente treno ritmico con un kit che più minimale non si può (solo due tamburi, suonati in piedi, eppure sticazzi!).
• Per le chitarre, la scelta di Dome era, vabbè, un must: quest’uomo è LA leggenda vivente italiana nell’ambito psych/garage rock! Il suo contributo ad OSSI è stato entusiasmante.
• Nella miscela degli Ossi (che si definiscono “cantastorie psichedelici”), c’è anche una componente folk-punk, e Appino è imbattibile nelle ritmiche folk-punk alla Violent Femmes, che caratterizzavano gli Zen Circus ai loro esordi.
Il progetto OSSI non prevede un bassista fisso, ma in tre brani Carlo Sciannameo dei Deadburger ha suonato il basso (rigorosamente acustico, per meglio legarsi alle ritmiche folk-punk).
In altri due brani, è ospite l’armonicista Roberto Pieralli della Mojo Blues Band.
Simone Tilli si è occupato di tutte le voci dell’album (lead, cori, e pure loops vocali catturati con la loopstation), nonché di occasionali interventi strumentali (indicati nelle note dell’album).
Vittorio Nistri si è occupato della parte elettronica (loops, filtraggi, sintetizzatori, campionamenti), e, in generale, della “regia sonora” dell’album. Come tastierista, ha usato soprattutto la tastiera basica del garage rock, ovvero l’organo. E’ inoltre autore della maggior parte dei testi e del concept dell’artwork.
Con l’avvicinarsi della pubblicazione dell’album, OSSI è divenuta anche una live band.
La line-up della formazione che porterà questo materiale sul palco è composta da Simone, Vittorio, Silvio Brambilla alla batteria (presente anche sul disco, in “Out Demons Out”) e David John Noto alla chitarra.

Leggi tutto

Orario

(Venerdì) 21:30

Organizzatore

La Chute

I concerti del venerdì Redrum a cura dell'associazione culturale La Chute.

Learn More

Share This