SOCIAL HUB

Progetto di residenza in spazi condivisi per associazioni culturali e gruppi informali, per lo sviluppo di cultura diffusa e sostenibile.
A cura di Casa del Popolo Il Progresso APS
con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio Firenze

BLIFF – Biblioteca del libro illustrato e del fumetto di Firenze

Approdati al Progresso dopo la chiusura del Circolo Andreoni i ragazzi di Bliff hanno come obiettivo quello di essere di un punto di riferimento per il fumetto e l’illustrazione in città, di diffondere la cultura del fumetto come strumento di condivisione e racconto di sé per bambini e adolescenti.
Le attività proposte sono: corsi di fumetto per bambini e adolescenti; mostre di tavole originali; fiere di settore; festivals; biblioteca permanente.

TEMATICHE: bambini, adolescenti, fumetto, biblioteca

PATATE E CIPOLLE – Come Steve McQueen

Gruppo informale composto da due attrici che vogliono lavorare sulla creazione di uno spettacolo a partire dalla lettura del libro “Amianto. Una biografia operaia” di Alberto Prunetti. Realizzare momenti di dibattito sui temi del lavoro per raccogliere testimonianze dirette dei partecipanti che saranno parte integrante della drammaturgia. Le attività proposte sono: Ricerca sul testo; realizzazione di interviste; prove aperte; dibattiti; ricerca musicale e audiovisiva; produzione dello spettacolo; repliche Gli spazi di cui hanno bisogno sono spazi per le prove, prevalentemente, che potranno fare anche la mattina o il fine settimana da concordare. Faranno ovviamente una presentazione dello spettacolo in stagione coinvolgendo tutti i partecipanti alla realizzazione dello spettacolo.

TEMATICHE: teatro, lavoro, coinvolgimento culturale del quartiere, politica

T.R.A.M.E – SEMI

Composto da una conselor, una psicologa e una danzatrice il gruppo Trame propone laboratori per bambini e genitori, attività di ludoteca in orario mattutino e altri laboratori rivolti per la prima infanzia da svolgersi prevalentemente in palestra.

TEMATICHE: infanzia, servizi al quartiere, famiglie

ATTIVISTI DELLA DANZA – HABITAT

Un collettivo che da diversi anni è attivo a Firenze e che propone momenti di studio rivolti a professionisti della danza contemporanea con workshop, masterclass e spettacoli. Dopo molti anni di militanza in vari spazi della città hanno deciso di presentare il progetto al Progresso per avere un luogo intorno al quale far circuitare la loro rete. Oltre alle attività per professionisti di settore, propongono laboratori di avvicinamento alla disciplina della danza.

TEMATICHE: danza contemporanea, networking

ASSOCIAZIONE CULT. IL LOGONAUTA – PAROLE IN MOVIMENTO

Il progetto è rivolto alla terza età ed è pensato per valorizzare le biografie dei partecipanti. Un primo momento prevede la proiezione di film in orario pomeridiano o serale per la costruzione di un laboratorio di autobiografia che porterà alla realizzazione di un libro stampato dalla casa editrice che collabora con l’associazione e che potrà essere presentato durante la stagione.

L’associazione collabora con altre associazioni di anziani sul territorio.

TEMATICHE: terza età, cinema, laboratorio di scrittura, coinvolgimento culturale del quartiere

FUTURA APS – EDERA

Associazione di promozione sociale che si occupa dell’inserimento sociale di disabili fisici e psichici che ha sede vicino al circolo. L’attività proposta dall’associazione è quella di affiancare uno o più dei loro utenti alle attività delle altre associazioni, a seconda delle preferenze, o di inserirli nella vita del circolo (anche aiutando al bar o ad allestire la sala prima degli eventi ecc) per favorire il loro inserimento sociale.

TEMATICHE: disabilità, servizi al quartiere, sociale

IRENE NAVA + MARA BARROSO – FORMA

Il profetto vuiole offrire una rosa di attività diverse che riguardino il Quartiere 5 e in particolar modo la zona di Statuto. Verranno organizzate visite turistiche ed escursioni che partiranno e termineranno al circolo con momenti di dibattito, verrà organizzata una radio di quartiere che permetterà anche di sponsorizzare iniziative e tematiche di interesse collettivo. Verranno proposte iniziative di doposcuola per ragazzi della zona.

TEMATICHE: turismo, radio, coinvolgimento culturale del quartiere, servizi al quartiere.

  • HAPAX – COLLETTIVA5 un festival abitante

Il gruppo è stato creato da giovani studenti di curatela museale e di discipline artistiche. L’intento è quello di creare un festival di arti visive partecipato dalla comunità. Verranno individuati degli artisti che lavorando nel quartiere lo conosceranno più da vicino e coinvolgeranno gli abitanti nella realizzazine di opere che poi verranno esposte all’interno degli spazi all’interno e all’esterno del circolo durante il festival. Il progetto ha una valenza sia artistica che sociale perché se da un lato parte dal quartiere per realizzare le opere, dall’altra, attraverso il lavoro degli artisti sul tessuto sociale permette di avvicinarlo all’arte.

TEMATICHE: arte, cultura dal basso, cultura diffusa, coinvolgimento culturale del quartiere

FUMOFONICO -FAQK IN PROGRESSO

Collettivo di associazioni che lavorano nell’ambito della musica contemporanea. Propongono laboratori, creazione di una radio, creazione di una fanzine dedicata agli appassionati di musica contemporanea e eventi di settore fuori e dentro il quartiere. Alcune delle realtà che partecipano al progetto sono riconosciute a livello nazionale nella musica contemporanea e molto conosciute anche a livello cittadino come garanzia di coerenza della proposta.

TEMATICHE: musica contemporanea, networking

fumofonico@gmail.com
+39 3347111259

TRETTEMPIFOLK – Formazione e documentazione di danze popolari

Progetto parallelo dello storico gruppo del Progresso finalizzato alla realizzazione di attività di ricerca e documentazione di danze tradizionali e popolari. Realizzazione di seminari di settore e creazione di documentari e altri materiali per la ricerca sulle danze folkloristiche.

TEMATICHE: danze popolari, documentazione, formazione

PHYSALIA

Un gruppo di giovani artisti attivi da tempo in città che cerca la sede fisica dove raccogliere momenti di incontro per la costruzione di una rete di artisti fiorentini e nazionali per la creazione di un futuro collettivo che abbia influenza anche sulle politiche culturali della città. Il progetto prevede anche la realizzazione di eventi interni ed esterni agli spazi del circolo di intrattenimento e sensibilizzazione degli abitanti del quartiere alle attività dei vari artisti (artisti visivi, danzatori, teatranti, musicisti ecc)

TEMATICHE: arte, networking, politiche culturali