Il Progresso aps  via Vittorio Emanuele II n. 135  50134  Firenze    tel. 055496670    Circolo Arci


TUTTE  LE ATTIVITA' DEL PROGRESSO 2019-20

in arrivo al Progresso

ecco alcune anticipazioni della prossima stagione

informazioni: ilprogresso@gmail.com    assculturalelachute@gmail.com
Il Progresso e la Chute sono su facebook

ven  4 ottobre   

?ALOS-XABIER IRIONDO (afterhours) "Coscienza di sé" dedicato a Emma Goldman

sab 19 ottobre 

MASSIMILIANO LAROCCA 

presentazione del nuovo album  special guest  HUGO RACE

ven 22 novembre

BUCK CURRAN Psych-folk from Usa

venerdi 29 novembre

MAT ELLIOT New album release tour

venerdi 20 dicembre  

ANDY WHITE  the great Irish songwriter il back!




L'ARCI Per promuovere e sostenere diritti, solidarietà, cultura

“Più Cultura Meno Paura”, campagna con l’obiettivo di costruire insieme un Paese più libero dalle paure e dagli egoismi, per rilanciare l’idea che liberarsi dalle paure è possibile attraverso la solidarietà

“Mediterranea saving humans” campagna per sostenere la missione di monitoraggio per testimoniare e denunciare ciò che sta accadendo nel Mediterraneo centrale; 

L’Università di Strada, una rete di docenti e spazi associativi con l’obiettivo di informare, incuriosire e suscitare dibattito, magari anche negli spazi pubblici, per strada, nei mercati, 

“Welcoming Europe” iniziativa dei Cittadini Europei sulle politiche di immigrazione

“Sbilanciamoci!” iniziativa che ogni anno produce una “controfinanziaria” fortemente caratterizzata dall’obiettivo di ridurre le disuguaglianze sociali.




al Teatro del Progresso  Domenica 6 ottobre ore 17

URAGANO

di e con Caterina Paolinelli

EDD_OFF-01png

IL FESTIVAL

Si chiama L’Eredità delle Donne il festival diretto da Serena Dandini, pensato per rileggere il patrimonio artistico e culturale di Firenze e del nostro Paese con l’intento di ridare luce al ruolo avuto, nei secoli, dalle donne scienziate ed artiste, scrittrici e pioniere di tutti i campi del sapere, ma non sempre riconosciute al pari dei colleghi maschi.

Per tre giorni il capoluogo toscano diventa la città delle donne tra incontri, reading, visite guidate, anteprime e omaggi a personalità femminili valorose che in generale hanno lasciato per il progresso della nostra società e quindi dell’umanità. Il tutto nel nome di una fiorentina illustre: l’Elettrice Palatina, ovvero Anna Maria Luisa de’ Medici.

Non solo al passato guarda questo festival, perché le sfide per le donne in tutto il mondo sono ancora tante. Per la parità di genere, ma anche e soprattutto per i diritti di tutti, contro ogni discriminazione, per la salute dell’umanità e non in ultimo per quella del Pianeta

URAGANO

al Teatro del Progresso   Domenica 6 ottobre ore 17

di e con Caterina Paolinelli

Monologo brillante con risvolti poetici e toccanti. Parla di me, Caterina l’attrice e Katerina Kabanova la protagonista della tragedia di Ostrovskij. Un viaggio attraverso l'essere donna in un mondo dove vigono leggi maschili. Ma siamo nel 1859, tutto diverso da oggi no? ;)


per informazioni:  caterina.paolinelli@gmail.com - 3487669268
ingresso 10 euro. E' gradita la prenotazione: 055 496670/ Duccio: 3398615225.






Riforma del Terzo Settore: 

La CDP il Progresso diventa CdP Il Progresso aps

Approvato il Nuovo Statuto